Soldi in cambio promessa lavoro, arresto

Un giovane di 28 anni di Montebelluna è stato arrestato dai carabinieri, con l'ipotesi di reato di estorsione, perché accusato di aver preteso da un collega di lavoro una somma di denaro in cambio della garanzia di fargli ottenere, grazie a millantate entrature con il proprietario dell'impresa, un contratto di assunzione a tempo indeterminato. L'indagato, che operava nella ditta con mansioni di addetto alla formazione di personale in prova, è stato fermato in flagranza in un locale pubblico della stessa città nell'atto di ricevere dalla vittima, un operaio con un rapporto di lavoro a termine, una prima tranche di 450 euro sui complessivi mille pretesi per conseguire a suo favore l'assunzione definitiva. Nell'udienza di oggi il gip ha confermato l'arresto disponendo l'obbligo di dimora.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro in gu

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...