La Recoaro ceduta alla Renfresco

Accordo siglato tra Sanpellegrino e i sindacati di categoria, che chiude la procedura relativa alla cessione dello stabilimento di Recoaro Terme alla Refresco. "Un'intesa che premia la tenacia e la determinazione dei lavoratori e del sindacato" ha detto Attilio Cornelli, Segretario nazionale della Fai Cisl. Per l'assessore Elena Donazzan che ha seguito la vertenza sostenendo l'importanza di tutelare il valore del territorio intrinseco nella risorsa primaria dell'acqua minerale e dei suoi prestigiosi marchi Recoaro, Gingerino, Acqua Brillante "questo è un buon accordo. La Sanpellegrino manterrà sul sito, per un periodo di 5 più 5 anni, le attuali produzioni e tra queste anche alcuni specifici formati di soft drink a marchio Sanpellegrino.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro in gu

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...